array(50) { ["idIdentity"]=> string(24) "NDW95HwdglqMm754PqGivQ==" ["name"]=> string(13) "Tenuta Demaio" ["contractType"]=> string(18) "upcomingAmbassador" ["identityType"]=> string(17) "foodWineProducers" ["taxNumber"]=> NULL ["taxCardID"]=> NULL ["latitude"]=> float(41.7389647) ["longitude"]=> float(15.3381525) ["logoImagePath"]=> string(142) "https://prod1-intuizioni-creative.instantdevelopercloud.com/flywheelcloud/files/media/intuizioni-creative/logos/Progetto senza titolo (91).png" ["subtitle"]=> string(28) "Il colore naturale del vino." ["introduction"]=> string(240) "La tenuta è composta di 35 ettari tra oliveti e vigneti. Tutte le lavorazioni in campagna sono biologiche (certificate dal 2004). I vini fermentano spontaneamente in acciaio e per un vino (il macerato) fermentazione/macerazione in barrique" ["description"]=> string(4338) "

Le Origini:

Sono Antonio Demaio e vi presento la mia Tenuta: Il mio legame con l’agricoltura è innato: mio nonno Domenico, agli inizi del Novecento, coltivava gli olivi a Rignano Garganico, paesino di montagna situato in Puglia, in provincia di Foggia. Trasferitosi successivamente a San Severo, nel Tavoliere delle Puglie, ha continuato l’attività di famiglia e ha insegato a suo figlio, mio padre, l’amore per l’ulivo e la vite. Fin da bambino ho iniziato a potare gli ulivi e le vigne, a raccoglierne i frutti e a vinificare le nostre uve. La nostra era una cantina ipogea, tipologia di cui era ricca San Severo in quegli anni. 

Negli anni ’70 l’avvento delle cooperative e l’idea che “l’unione fa la forza” mi ha condotto a sospendere l’attività di trasformazione per dedicarmi prevalentemente all’agricoltura. In quegli anni, inoltre, diventavo dapprima professore di Economia Aziendale e poi dirigente scolastico dell’ITC di San Severo, senza mai abbandonare la mia prima passione: ho concentrato tutte le energie fisiche ed economiche per poter far crescere l’azienda, sognando di ricominciare, un giorno, a produrre il vino e l’olio come quando ero bambino.

Così nel 2010 ho iniziato la ristrutturazione di una vecchia masseria nell’attuale cantina e dal 2013 con l’aiuto anche di mio genero, Giovanni, anch’egli appassionato di vino, abbiamo iniziato la trasformazione delle prime uve, seguendo, sia in campagna che in cantina, il metodo biologico e tradizionale. In vigna pratichiamo meno interventi fitosanitari possibili, in cantina fermentazioni spontanee, nessuna chiarifica nè filtrazione, come mi ha insegnato mio padre, e come a mia volta insegno ai miei figli.


Il Vino:

La tenuta è composta di 35 ettari tra oliveti e vigneti. Tutte le lavorazioni in campagna sono biologiche (certificate dal 2004). I vini fermentano spontaneamente in acciaio e per un vino (il macerato) fermentazione/macerazione in barrique, nessuna chiarifica e nessuna stabilizzazione e nessuna filtrazione sterile, poca aggiunta di solfiti. Attualmente in produzione abbiamo cinque etichette: Bombino bianco, Bombino macerato (orange wine), Nero di Troia rosato, Nero di Troia rosso, Bombino Spumante Ancestrale.

Il packaging delle nostre bottiglie cerca di rispettare quanto più possibile la natura: abbiamo scelto una bottiglia più leggera delle altre; le etichette sono realizzate in Stone Paper ©, una speciale carta realizzata con polvere di pietra, che permette, rispetto alle altre carte, di risparmiare oltre il 65% di carta; la capsula è in polilaminato per evitare l’utilizzo di plastica pvc; i cartoni non hanno alcuna grafica per essere riciclati al 100%.

La grafica delle nostre etichette è molto semplice ma efficace: le etichette, infatti rappresentano un quadrato con il colore del vino, per voler evidenziare ed enfatizzare la naturalezza del nostro vino, l’assenza di additivi chimici, un vino fatto dalle sue uve che ha il colore delle sue uve.


L'Olio Extravergine Biologico:

La terra fertile, la giusta esposizione e l’aria pulita creano un clima ideale per la coltivazione delle nostre olive: a San Severo, nel cuore del Tavoliere delle Puglie, una terra con secolare e sapiente tradizione agricola. La potatura a vaso sanseverese viene fatta esclusivamente a mano, in modo da facilitare la raccolta della drupa, utilizzando l’antico metodo della brucatura, non appena ha inizio l’invasatura e dopo che ci siamo accertati che il frutto sia sano.

Dà un valore aggiunto all’olio extravergine biologico l’opportuna selezione delle drupe sane, durante la raccolta a mano. La molitura avviene a freddo presso un frantoio a ciclo continuo di ultima generazione. Questo permette di conservare intatte le naturali sostanze contenute nell’oliva fresca e conferisce all’olio non solo gradevoli sfumature aromatiche, un sapore armonico, rotondo, con una giusta nota di amaro e piccante.

" ["howToReach"]=> NULL ["videoLink"]=> NULL ["videoLinkBackgroundMp4"]=> NULL ["videoLinkBackgroundOgg"]=> NULL ["videoLinkBackgroundWebm"]=> NULL ["priceList"]=> NULL ["metaDescription"]=> string(130) "La tenuta è composta di 35 ettari tra oliveti e vigneti. Tutte le lavorazioni in campagna sono biologiche (certificate dal 2004)." ["metaTitle"]=> string(13) "Tenuta Demaio" ["keywords"]=> string(249) "Tenuta demaio, vino, antonio demaio, giovanni ciampi, azienda vino san severo, vino nero di troia, uliveto, oliveti, vigneti, olio, olio extravergine, oli, olio bio, vini, uva, cantine a san severo, tenuta a san severo, localtourism, localtourism.it" ["languagesAliases"]=> array(2) { [0]=> array(4) { ["language"]=> string(2) "it" ["alias"]=> string(13) "tenuta-demaio" ["translated"]=> bool(true) ["name"]=> string(13) "Tenuta Demaio" } [1]=> array(4) { ["language"]=> string(2) "en" ["alias"]=> string(29) "tenuta-demaio-wine-production" ["translated"]=> bool(true) ["name"]=> string(13) "Tenuta Demaio" } } ["addresses"]=> array(1) { [0]=> array(13) { ["idIdentityAddress"]=> string(24) "jlmYJasFevlEq4t+nZbLyA==" ["identityName"]=> string(13) "Tenuta Demaio" ["idCountry"]=> string(24) "xTmXyxWpOSFmKEefy49hmw==" ["country"]=> string(6) "Italia" ["address"]=> string(12) "SP 35 KM 5,5" ["addressExtra"]=> NULL ["city"]=> string(10) "San Severo" ["postalCode"]=> string(5) "71016" ["zipCode"]=> NULL ["province"]=> string(2) "FG" ["county"]=> NULL ["latitude"]=> string(23) "-0.00010719684722959129" ["longitude"]=> string(23) "-0.00047889643610687926" } } ["phoneNumbers"]=> array(1) { [0]=> array(3) { ["idIdentityPhoneNumber"]=> string(24) "gFet8R/arVDtokbW6cqp8w==" ["phoneNumber"]=> string(12) "349 234 6272" ["phoneNumberType"]=> string(4) "main" } } ["emailAddresses"]=> array(1) { [0]=> array(3) { ["idIdentityEMailAddress"]=> string(24) "yT3V/9fHxjfDnFSqwhccfA==" ["eMailAddress"]=> string(20) "info@tenutademaio.it" ["eMailAddressType"]=> string(4) "main" } } ["socialNetworks"]=> array(2) { [0]=> array(3) { ["idIdentitySocialNetwork"]=> string(24) "l43LlfBtJwyFOqLa5Dv1JA==" ["socialNetworkLink"]=> string(37) "https://www.facebook.com/tenutademaio" ["socialNetworkType"]=> string(8) "facebook" } [1]=> array(3) { ["idIdentitySocialNetwork"]=> string(24) "RkIDZw7tzyM+KkdboYJyKA==" ["socialNetworkLink"]=> string(39) "https://www.instagram.com/tenutademaio/" ["socialNetworkType"]=> string(9) "instagram" } } ["websites"]=> array(1) { [0]=> array(3) { ["idIdentityWebsite"]=> string(24) "9YFZxl6AH2ffHB7RfGS11Q==" ["website"]=> string(27) "https://www.tenutademaio.it" ["websiteType"]=> string(4) "main" } } ["images"]=> array(4) { [0]=> array(10) { ["imagesFolder"]=> string(14) "clipping-12279" ["mainImage"]=> bool(false) ["filename"]=> string(14) "clipping-12279" ["title"]=> string(13) "Tenuta Demaio" ["alternateText"]=> string(8) "Location" ["description"]=> string(4) "Vino" ["extension"]=> string(4) ".jpg" ["sorting"]=> int(1) ["alias"]=> string(19) "intuizioni-creative" ["imagePath"]=> string(112) "https://localtourism.it/media/intuizioni-creative/food-wine-producers/clipping-12279/clipping-12279_cropping.jpg" } [1]=> array(10) { ["imagesFolder"]=> string(16) "original-12253_1" ["mainImage"]=> bool(true) ["filename"]=> string(14) "original-12253" ["title"]=> string(13) "Tenuta Demaio" ["alternateText"]=> string(14) "Antonio Demaio" ["description"]=> string(14) "Antonio Demaio" ["extension"]=> string(4) ".jpg" ["sorting"]=> int(2) ["alias"]=> string(19) "intuizioni-creative" ["imagePath"]=> string(114) "https://localtourism.it/media/intuizioni-creative/food-wine-producers/original-12253_1/original-12253_cropping.jpg" } [2]=> array(10) { ["imagesFolder"]=> string(24) "progetto-senza-titolo-30" ["mainImage"]=> bool(false) ["filename"]=> string(24) "progetto-senza-titolo-30" ["title"]=> string(13) "Tenuta Demaio" ["alternateText"]=> string(15) "Giovanni Ciampi" ["description"]=> string(15) "Giovanni Ciampi" ["extension"]=> string(4) ".jpg" ["sorting"]=> int(3) ["alias"]=> string(19) "intuizioni-creative" ["imagePath"]=> string(132) "https://localtourism.it/media/intuizioni-creative/food-wine-producers/progetto-senza-titolo-30/progetto-senza-titolo-30_cropping.jpg" } [3]=> array(10) { ["imagesFolder"]=> string(24) "progetto-senza-titolo-29" ["mainImage"]=> bool(false) ["filename"]=> string(24) "progetto-senza-titolo-29" ["title"]=> string(13) "Tenuta Demaio" ["alternateText"]=> string(7) "Uliveti" ["description"]=> string(7) "Uliveti" ["extension"]=> string(4) ".jpg" ["sorting"]=> int(4) ["alias"]=> string(19) "intuizioni-creative" ["imagePath"]=> string(132) "https://localtourism.it/media/intuizioni-creative/food-wine-producers/progetto-senza-titolo-29/progetto-senza-titolo-29_cropping.jpg" } } ["categories"]=> array(1) { [0]=> array(4) { ["idCategory"]=> string(24) "YE3ID/EDDe18djed/he+aE==" ["alias"]=> string(20) "aziende-vitivinicole" ["categoryPlural"]=> string(20) "Aziende Vitivinicole" ["categorySingular"]=> string(20) "Azienda Vitivinicola" } } ["treatments"]=> array(0) { } ["consumers"]=> array(0) { } ["features"]=> array(0) { } ["availableRooms"]=> array(0) { } ["hotelBusinessPriceRange"]=> int(0) ["hotelBusinessRating"]=> string(0) "" ["hotelBusinessCheckInTime"]=> string(0) "" ["hotelBusinessClosedPeriod"]=> string(0) "" ["hotelBusinessAcceptedCreditCard"]=> string(0) "" ["restaurantBusinessInternalSeats"]=> int(0) ["restaurantBusinessExternalSeats"]=> int(0) ["restaurantBusinessPriceRange"]=> int(0) ["restaurantBusinessSpecialty"]=> string(0) "" ["restaurantBusinessWinery"]=> string(0) "" ["restaurantBusinessCuisine"]=> string(0) "" ["restaurantBusinessAcceptedCreditCard"]=> string(0) "" ["restaurantBusinessOpeningTime"]=> string(0) "" ["restaurantBusinessOpeningPeriod"]=> string(0) "" ["restaurantBusinessClosingDays"]=> string(0) "" ["fullNameIntermediary"]=> string(0) "" ["imageIntermediary"]=> string(0) "" } Localtourism.it - Tenuta Demaio
icon
icon
Cerca
Accedi
Italiano It
  • Italiano
  • English

L'Azienda

Le Origini:

Sono Antonio Demaio e vi presento la mia Tenuta: Il mio legame con l’agricoltura è innato: mio nonno Domenico, agli inizi del Novecento, coltivava gli olivi a Rignano Garganico, paesino di montagna situato in Puglia, in provincia di Foggia. Trasferitosi successivamente a San Severo, nel Tavoliere delle Puglie, ha continuato l’attività di famiglia e ha insegato a suo figlio, mio padre, l’amore per l’ulivo e la vite. Fin da bambino ho iniziato a potare gli ulivi e le vigne, a raccoglierne i frutti e a vinificare le nostre uve. La nostra era una cantina ipogea, tipologia di cui era ricca San Severo in quegli anni. 

Negli anni ’70 l’avvento delle cooperative e l’idea che “l’unione fa la forza” mi ha condotto a sospendere l’attività di trasformazione per dedicarmi prevalentemente all’agricoltura. In quegli anni, inoltre, diventavo dapprima professore di Economia Aziendale e poi dirigente scolastico dell’ITC di San Severo, senza mai abbandonare la mia prima passione: ho concentrato tutte le energie fisiche ed economiche per poter far crescere l’azienda, sognando di ricominciare, un giorno, a produrre il vino e l’olio come quando ero bambino.

Così nel 2010 ho iniziato la ristrutturazione di una vecchia masseria nell’attuale cantina e dal 2013 con l’aiuto anche di mio genero, Giovanni, anch’egli appassionato di vino, abbiamo iniziato la trasformazione delle prime uve, seguendo, sia in campagna che in cantina, il metodo biologico e tradizionale. In vigna pratichiamo meno interventi fitosanitari possibili, in cantina fermentazioni spontanee, nessuna chiarifica nè filtrazione, come mi ha insegnato mio padre, e come a mia volta insegno ai miei figli.


Il Vino:

La tenuta è composta di 35 ettari tra oliveti e vigneti. Tutte le lavorazioni in campagna sono biologiche (certificate dal 2004). I vini fermentano spontaneamente in acciaio e per un vino (il macerato) fermentazione/macerazione in barrique, nessuna chiarifica e nessuna stabilizzazione e nessuna filtrazione sterile, poca aggiunta di solfiti. Attualmente in produzione abbiamo cinque etichette: Bombino bianco, Bombino macerato (orange wine), Nero di Troia rosato, Nero di Troia rosso, Bombino Spumante Ancestrale.

Il packaging delle nostre bottiglie cerca di rispettare quanto più possibile la natura: abbiamo scelto una bottiglia più leggera delle altre; le etichette sono realizzate in Stone Paper ©, una speciale carta realizzata con polvere di pietra, che permette, rispetto alle altre carte, di risparmiare oltre il 65% di carta; la capsula è in polilaminato per evitare l’utilizzo di plastica pvc; i cartoni non hanno alcuna grafica per essere riciclati al 100%.

La grafica delle nostre etichette è molto semplice ma efficace: le etichette, infatti rappresentano un quadrato con il colore del vino, per voler evidenziare ed enfatizzare la naturalezza del nostro vino, l’assenza di additivi chimici, un vino fatto dalle sue uve che ha il colore delle sue uve.


L'Olio Extravergine Biologico:

La terra fertile, la giusta esposizione e l’aria pulita creano un clima ideale per la coltivazione delle nostre olive: a San Severo, nel cuore del Tavoliere delle Puglie, una terra con secolare e sapiente tradizione agricola. La potatura a vaso sanseverese viene fatta esclusivamente a mano, in modo da facilitare la raccolta della drupa, utilizzando l’antico metodo della brucatura, non appena ha inizio l’invasatura e dopo che ci siamo accertati che il frutto sia sano.

Dà un valore aggiunto all’olio extravergine biologico l’opportuna selezione delle drupe sane, durante la raccolta a mano. La molitura avviene a freddo presso un frantoio a ciclo continuo di ultima generazione. Questo permette di conservare intatte le naturali sostanze contenute nell’oliva fresca e conferisce all’olio non solo gradevoli sfumature aromatiche, un sapore armonico, rotondo, con una giusta nota di amaro e piccante.

Altri Local Ambassadors

Eventi

Informativa breve

Noi utilizziamo cookie come specificato nella cookie policy. Puoi acconsentire all'utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa, interagendo con un link o un pulsante al di fuori di questa informativa o continuando a navigare in altro modo. Utilizziamo cookie di terze parti con lo scopo di capire come i visitatori interagiscono con il sito, raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima. Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento, accedendo al pannello delle preferenze cookies. Puoi acconsentire all'utilizzo di tali tecnologie chiudendo questa informativa.